Divano Chesterfield a profondità ridotta

Il divano Chesterfield a profondità ridotta è un mobile che, dal punto di vista dell’estetica, non differisce in alcun modo dal divano Chesterfield più classico, tuttavia la sua struttura prevede una profondità inferiore rispetto alla media.

Prima di approfondire i punti di forza di questo mobile può essere un’ottima idea quella di riepilogare le profondità tipiche dei divani Chesterfield: nella grande maggioranza dei casi la profondità di un divano Chesterfield è pari a circa 85 cm, e la seduta di questi modelli è pari a circa 50 cm effettivi.

I cosiddetti divani Chesterfield Huge presentano delle dimensioni più accentuate, anche relativalemente alla profondità, e in questi casi non è improbabile che tali mobili raggiungano un metro per quanto riguarda questa dimensione; nei divani Chesterfield Huge la seduta effettiva può superare i 70 cm di profondità.

Anche i divani Chesterfield a profondità ridotta sono una realtà, e un divano come questo è in genere definito divano Chesterino, a prescindere da quale sia la sua lunghezza.

Il modello in foto è davvero un pregevole esempio di divano Chesterfield a profondità ridotta: come tutti i divani di tipo Chesterino, infatti, questo mobile ha una profondità di 75 cm pur essendo un modello dalla lunghezza importanti, trattandosi di un Chesterfield a tre posti.

Divano Chesterfield a profondità ridotta
Divano Chesterfield a profondità ridotta

Si tratta, nello specifico, di un divano Chesterfield rivestito in vera pelle, come da tradizione, di colore bianco: in questo modello tutti i vari dettagli sono curati con grande accortezza artigianale, a cominciare dalla capitonné, immancabile sullo schienale e sui braccioli, fino alle più piccole rifiniture.

L’estetica di questo Divano Chesterfield a profondità ridotta è assolutamente fedele alla tradizione, ed è utile sottolineare che anche dal punto di vista del comfort questo mobile si rivela eccellente: il fatto che la profondità sia ridotta, infatti, non ha nessun risvolto negativo sulla comodità del modello.

Scegliere un divano Chesterfield con questa particolarità strutturale può essere un’idea ottima per le stanze che presentano una metratura piuttosto ridotta, ma nelle quali non si vuole tuttavia rinunciare alla proverbiale eleganza di un “Chester” inglese e alla relativa comodità.

Se si vuol acquistare un divano Chesterfield a profondità ridotta può essere un ottimo suggerimento quello di rivolgersi a un’azienda artigiana in grado di realizzare il mobile su misura: divani Chester con questa caratteristica, infatti, non sono affatto consueti in commercio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *