Divano Chesterfield con tazza: che cos’è?

Che cos’è il divano Chesterfield con tazza? Non capita certamente spesso di imbattersi in questa particolare denominazione, tuttavia se si chiede di cosa si tratta ad un esperto di divani classici, con ogni probabilità, intuirà di cosa si sta parlando.

Il divano Chesterfield con tazza corrisponde al cosiddetto divano Chesterfield Mug, una variante del divano Chesterfield tradizionale molto piacevole e interessante la quale ha come sua principale particolarità la presenza di un’insolita sporgenza in corrispondenza del bracciolo, la cui forma ricorda molto da vicino, appunto, quella di una grossa tazza.

Questo dettaglio, presente su entrambi i braccioli, contribuisce non poco a rendere l’aspetto del mobile ancor più classico ed elegante, e conferisce al divano un evidente tocco di personalità e di originalità.

Divano chesterfield bracciolo modificato
La “tazza” in un divano Chesterfield Mug

Per quanto riguarda le restanti caratteristiche, il divano Chesterfield con tazza non presenta particolari differenze rispetto al Chesterfield tipico: la capitonnè decorativa è eseguita a regola d’arte e riveste sia lo schienale che l’interno dei braccioli, la fodera è realizzata in pelle di prima qualità, i cuscini della seduta sono lisci e tutte le pieghe e le rifiniture sono eseguite con la consueta maestria artigianale.

L’altra differenza sostanziale che si può individuare in questo modello rispetto al divano Chesterfield classico è sicuramente nella sua base: mentre il divano Chesterfield tradizionale prevede la classica base bottonata, dunque abbellita da un’unica “fila” orizzontale di bottoni, nel Chesterfield Mug la base si presenta quasi sempre del tutto liscia, proprio come la superficie delle “tazze”.

Il termine inglese “mug“, d’altronde, indica proprio una grossa tazza, e la somiglianza tra questo oggetto e le insolite forme che questo modello di Chesterfield presenta frontalmente è davvero notevole.

E’ questo, insomma, il divano Chesterfield nella sua versione “con tazza”: per scoprire le caratteristiche tecniche di un mobile di questo tipo può essere molto interessante visitare questa pagina, dedicata ad un modello molto accattivante impreziosito dalla presenza di piedini torniti e verniciati tramite la tecnica “foglia oro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *