Divano Chesterfield moderno: che cos’è?

Che cosa si intende esattamente con il termine “Divano Chesterfield moderno“? L’accostamento tra il modello di divano più antico in assoluto, una vera e propria icona dell’arredo classico, e lo stile moderno, può sembrare alquanto strano agli esperti di arredamento e di design, in realtà anche il divano Chesterfield è stato interessato, nel corso degli anni, da dei leggeri cambiamenti di forma e di struttura.

Il divano Chesterfield è nato nel Diciassettesimo secolo nel Regno Unito, precisamente nella contea del Derbyshire, e pur potendo vantare una storia così antica è ancora oggi uno dei mobili più scelti ed apprezzati.

Nei secoli, il divano ha mantenuto le sue caratteristiche principali, ovvero le varie rifiniture, la celebre lavorazione capitoneè ottenuta con l’applicazione di una serie di bottoni, le forme tipicamente classiche, tuttavia le aziende produttrici si sono sempre più orientate verso modelli di Chesterfield leggermente rivisitati rispetto al Chester originario.

Quali sono dunque le principali peculiarità del divano Chesterfield moderno?

Anzitutto, i Chester di ultima generazione hanno, non di rado, delle dimensioni molto più contenute rispetto agli albori, dal momento che gli appartamenti moderni sono spesso molto ristretti per quanto riguarda la metratura disponibile.

Un’altra variante piuttosto evidente che si registra nel confronto tra Chester classici e Chester moderni è sicuramente quella relativa all’altezza dello schienale: in principio il divano Chesterfield era realizzato con uno schienale dall’altezza maggiore rispetto a quella dei braccioli; nel divano Chesterfield moderno, invece, quasi sempre i braccioli e lo schienale sono al medesimo livello.

Per quanto riguarda il materiale di rivestimento, proprio come in principio si utilizza ancora oggi la pelle; tuttavia non mancano dei modelli di divano Chesterfield realizzati in materiali molto simili ma di differente natura, come ad esempio l’ecopelle, un sintetico simile alla pelle tradizionale molto scelto sia per risparmio che anche per praticità e per ragioni etiche.

Queste sono, dunque, le principali differenze tra un divano Chesterfield moderno ed uno classico; fondamentalmente però questo mobile è riuscito a conservare nei secoli la sua forma e tutte le sue caratteristiche principali.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *