Dove è nato il divano Chesterfield?

Dove è nato il divano Chesterfield? Si tratta di una curiosità che riguarda esclusivamente la storia di questo straordinario mobile, ma è davvero suggestivo ricordare le origini geografiche del divano classico più antico del mondo.

Come noto, il divano Chesterfield ha una storia antichissima: è stato realizzato per la prima volta nel Sedicesimo secolo, ed ancora oggi, dopo secoli e secoli, è uno dei modelli più richiesti ed apprezzati. Ma dove è nato esattamente?

Il divano Chesterfield ha preso il suo nome proprio dalla città dove, per la prima volta, è stato realizzato. Chesterfield è una cittadina britannica di circa 100.000 abitanti, situata nella contea del Derbyshire, nella parte orientale del paese.

Chesterfield è una cittadina molto suggestiva, caratterizzata da arredi urbani piuttosto eleganti; Chesterfield è principalmente un agglomerato residenziale, con pochi monumenti e poche chiese (le uniche presenti sul territorio sono le parrocchie di Brimington e Staveley), e sorge proprio alla confluenza dei fiumi Rother e Hipper.

Su questo territorio relativamente piccolo, tuttavia, non mancano le aziende, soprattutto quelle artigiane: è proprio nelle piccole botteghe cittadine che tanti secoli fa, per la prima volta, gli artigiani locali realizzarono questo tipo di divano così elegante e rifinito, trascorrendo ore per creare manualmente la celebre “capitonneè”.

L’obiettivo era quello di creare un prodotto da rivolgere ai target più facoltosi, e così fu: in poco tempo, il divano Chesterfield divenne parte integrante di tutti i saloni delle abitazioni più grandi e lussuose.

Nei secoli seguenti, il Chesterfield divenne molto famoso anche oltre confine, e grazie ad un leggero ribasso dei prezzi ed anche a una condizione economica generale più positiva, fu molto acquistato anche dalle classi medie.

Trascorrere un soggiorno presso la città di Chesterfield può essere sicuramente un’ottima occasione per regalarsi un tour delle numerose, antiche botteghe artigiane presenti in città; è proprio in questi locali che per la prima volta si realizzò questo mobile che sarebbe stato destinato a divenire un’icona indiscussa dell’arredamento classico.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *