Letti Chesterfield: si possono scegliere nella variante sommier?

I letti Chesterfield possono essere scelti anche nella variante sommier? I letti Chesterfield, come noto, sono una tipologia di letto particolarmente interessante, degli elementi d’arredo perfetti per chi desidera ricreare uno stile elegante e raffinato all’interno della camera da letto.

Se si parla di letti Chesterfield, nella grande maggioranza dei casi, si fa riferimento a dei letti di tipo matrimoniale, ed il prestigioso appellativo “Chesterfield” riguarda sostanzialmente la loro bellissima testiera, la quale appunto è interamente rivestita in pelle di qualità ed è allo stesso tempo lavorata con la celebre decorazione capitonnè, vera icona dei divani Chesterfield.

Se si vuol ricreare una camera da letto dallo stile classico, dunque, i letti Chesterfield sono davvero una scelta di qualità, tuttavia la loro estetica così affascinante può assolutamente convivere anche con la praticità e con l’ottimizzazione degli spazi.

I letti Chesterfield, infatti, possono essere scelti anche nella variante sommier, ovvero in quella che è considerata la tipologia di letto con contenitore migliore in assoluto.

I letti sommier consentono sostanzialmente di ribaltare il materasso assieme al relativo supporto, potendo così utilizzare tutto il vano interno proprio come se si trattasse di un armadio, o di un grande cassetto.

Letto Chesterfield matrimoniale di tipo sommier
Letto Chesterfield matrimoniale di tipo sommier

Il risparmio di spazio che ne deriva è davvero notevole, considerando che nel letto è possibile riporre cuscini, coperte, cappotti e capi di abbigliamento di ogni tipo.

Insomma, se ci si vuole assicurare un letto con contenitore per la propria camera da letto, esattamente un letto sommier, non è assolutamente detto che ci si debba orientare esclusivamente verso modelli dallo stile semplice o minimalista: anche gli elementi d’arredo più raffinati, come appunto i letti Chesterfield, sono disponibili in questa variante.

È utile sottolineare, quindi, che questi letti non differiscono in alcun modo dai modelli privi di questa caratteristica, quindi in tali letti Chesterfield è assolutamente impossibile intuire che al loro interno vi sia un vano utilizzabile come contenitore, se non quando il materasso viene inclinato.

A livello estetico, quindi, questi mobili sono assolutamente impeccabili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *