Poltrona Bergere a orecchioni modello Regina

La poltrona Bergere è un particolare modello di poltrona Chesterfield, un elemento d’arredo comodo, accattivante, e davvero perfetto per chi intende ricreare un suggestivo Interior Design di tipo Vintage.

La poltrona Bergere ha sicuramente dei tratti distintivi che la rendono speciale e ben distinta rispetto alla poltrona Cheserfield più tipica, a cominciare dai suoi particolari piedini di sostegno fino al suo schienale, dall’insolita forma “avvolgente”.

Un modello di poltrona Bergere dall’innato fascino, davvero perfetto per chi ha un debole per gli stili Retrò, è senza dubbio la poltrona Bergere modello Regina, definita anche come poltrona “a orecchioni”.

Poltrona Bergere orecchioni in tessuto grigio e piedini laccati
Poltrona Bergere a orecchioni in tessuto grigio e piedini bianchi laccati

Rispetto alla poltrona Bergere più comune, infatti, la poltrona Bergere modello Regina ha uno schienale dalle forme più accentuate, esattamente il suo schienale ha due estremità laterali particolarmente evidenti tanto da somigliare, appunto, a due grandi orecchie.

Altra particolarità molto interessante della poltrona Bergere a orecchioni Regina è rappresentata dai suoi piedini di sostegno, chiaramente ispirati allo stile Vintage, per il resto il cuscino della seduta, i braccioli laterali e tutte le altre peculiarità sono fedeli a quelle della poltrona Bergere più tipica.

Non può mancare ovviamente la lavorazione capitonnè, la particolarità che “lega” sia le poltrone Bergere che le poltrone Chesterfield più classiche, e che è realizzata a regola d’arte su tutto lo schienale.

Schienale della poltrona a orecchioni Regina
Schienale della poltrona Bergere a orecchioni Regina

Se si parla di questa così bella poltrona “a orecchioni”, inoltre, non si può non menzionare il suo rivestimento: questo elemento d’arredo, infatti, è interamente rivestito in tessuto, e ciò rappresenta senza dubbio un qualcosa di speciale, dal momento che sia le poltrone Bergere che le poltrone Chesterfield in generale sono solitamente rivestite in pelle.

Il colpo d’occhio che il tessuto riesce a donare come rivestimento della poltrona Regina è davvero accattivante, e rende questo elemento d’arredo una vera “chicca” da sfoggiare in tutti i contesti Vintage.

La particolarità di questa poltrona, peraltro, consente di poterla osare con successo perfino in ambienti moderni o minimalisti.

 

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *