Poltrona Chesterfield presidenziale: che cos’è?

Che cosa si intende quando si parla di poltrona Chesterfield presidenziale? Può assolutamente capitare di imbattersi in questa denominazione quando si parla di poltrone classiche, cerchiamo dunque di capire quali sono i tratti distintivi di elementi d’arredo di questo tipo.

Il termine “presidenziale” lascia immaginare un mobile elegante, maestoso, prestigioso, ed effettivamente sono proprio queste le caratteristiche estetiche di modelli di questo genere.

La poltrona Chesterfield presidenziale è un mobile dalla struttura massiccia e nella grande maggioranza dei casi si tratta di una poltrona direzionale, ovvero della classica poltrona da ufficio dotata di 5 ruote alla sua base e in grado di ruotare a 360° gradi sul suo asse.

La poltrona Chesterfield presidenziale per eccellenza presenta uno schienale molto alto, in linea con lo stile di un ambiente di grande lusso, e vanta una robusta struttura in legno; parallelamente allo schienale di dimensioni importanti vi è anche un’altra caratteristica che connota questo mobile, ovvero i braccioli laterali dal design tipicamente classico.

Dal momento che questa poltrona presidenziale può pregiarsi dell’appellativo di poltrona Chesterfield non possono mancare i tratti distintivi più tipici di questi mobili inglesi dal fascino senza tempo, in primis il rivestimento in pelle (o in ecopelle), e la capitonné.

Una poltrona Chesterfield presidenziale
Una poltrona Chesterfield presidenziale

La capitonné è il vero elemento imprescindibile nei mobili Chesterfield, e nelle poltrone Chesterfield presidenziali è realizzata a regola d’arte su tutto lo schienale; la seduta invece, di norma, è completamente liscia.

Anche altri piccoli dettagli ricorrono piuttosto frequentemente tra queste poltrone così ricche di fascino, ad esempio le bullette metalliche, le quali  evidenziano i bordi delle imbottiture e accentuano l’aspetto classico del mobile, oppure dei particolari elementi arcuati posizionati ai lati dello schienale i quali rendono a struttura della poltrona ancor più avvolgente e confortevole.

La Poltrona Chesterfield presidenziale è dunque un mobile perfetto per arredare un ambiente contraddistinto da grande lusso ed eleganza, come può essere appunto un ufficio prestigioso, o anche uno studio a livello domestico.

L’ideale è associare una poltrona di questo tipo ad una scrivania, preferibilmente a una scrivania di dimensioni importanti dall’analogo stile, allo stesso modo anche da sola questa poltrona sa recitare un ruolo da autentica protagonista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *