Sedia Chesterfield da ufficio: Rachele

Le sedie Chesterfield sono dei mobili davvero molto interessanti: pur avendo delle dimensioni notevolmente più piccole rispetto al classico divano Chesterfield, infatti, questi mobili ne riproducono lo stile in modo molto fedele, e soprattutto propongono la capitonnè, l’abbellimento artigianale più tipico di questi antichi mobili inglesi.

Se si parla di sedie Chesterfield da ufficio, probabilmente, il primo pensiero è rivolto a dei modelli dall’assetto piuttosto massiccio e imponente, come ad esempio le poltrone direzionali di tipo presidenziale, oppure le poltrone Chesterfield più classiche, davvero molto simili ai divani della medesima tipologia.

Le sedie Chesterfield, invece, possono avere anche un assetto differente, dunque una struttura più esile e più leggera, senza che venga meno il proverbiale fascino dei mobili Chesterfield, e il modello Rachele ne è davvero un bellissimo esempio.

Sedia Chesterfield modello Rachele
Sedia Chesterfield modello Rachele

Rachele è una poltrona Chesterfield che presenta un design piacevole e marcatamente classico, sobrio ed elegante, perfetto per l’ufficio ma anche per la casa, magari per un salotto o uno studio raffinato.

Rachele è una sedia direzionale dalla struttura in massello di faggio, e l’inconfondibile tonalità di questo legno può essere apprezzata alla sua base, sui braccioli laterali, e anche in altri punti.

La seduta è interamente rivestita in pelle, come tipico, d’altronde, dei divani Chesterfield, e lo stesso si può dire relativamente allo schienale, il quale presenta un assetto ergonomico e stilisticamente accattivante.

Bracciolo in legno massello di faggio
Bracciolo in legno massello di faggio

Anche dal punto di vista delle rifiniture questa sedia Chesterfield sa rivelarsi un piccolo capolavoro: i bordi della seduta e quelli dello schienale, ad esempio, sono abbelliti con delle graziose bullette metalliche che accentuano l’effetto Vintage.

Se si ha un debole per lo stile Chesterfield, dunque, anche delle sedie di qualità possono proporlo, e tra queste il modello Rachele è davvero un degno esempio.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *