Archivi tag: divani chesterfield

Divani Chesterfield e imbottiture: schiuma di poliuretano o poliuretano espanso elastico?

La qualità delle imbottiture è un aspetto importantissimo sulla base di cui valutare un divano Chesterfield, di conseguenza acquistare un mobile di questo tipo senza informarsi adeguatamente circa i materiali di realizzazione sarebbe davvero un grosso errore.

Le imbottiture hanno un ruolo importantissimo nei divani, e soprattutto in divani che presentano un assetto particolare, come appunto i Chesterfield: questi elementi influiscono in modo importante non solo sulla comodità del mobile, ma anche sulla sua longevità.

Se non si utilizzano delle imbottiture all’altezza, infatti, è assai probabile che il mobile si danneggi entro pochi mesi dall’acquisto, alterando la sua forma, irrigidendosi e divenendo meno comodo.

E allora, che imbottiture scegliere per un divano Chesterfield?

In commercio si adoperano soprattutto due tipologie di materiali, ovvero schiuma di poliuretano e poliuretano espanso elastico; i materiali in questione sono spesso confusi tra loro, in realtà la differenza qualitativa che li contraddistingue è massima.

Imbottitura di un divano Chesterfield
Imbottitura di un divano Chesterfield

La schiuma di poliuretano è un materiale di ultima generazione, un materiale che non ha tardato a diffondersi nell’industria del mobile per via dei suoi costi molto contenuti, ma che tuttavia non può assolutamente offrire standard qualitativi sufficienti.

I mobili imbottiti in schiuma di poliuretano, non a caso, sono spesso definiti “usa e getta“, termine che lascia ben intuire come sia poco affidabile tale imbottitura anche nel breve e medio periodo.

Per via delle sue naturali peculiarità, infatti, la schiuma in poliuretano è molto rigida, e ciò si pone in totale antitesi con l’idea di comfort e di comodità che un divano dovrebbe offrire.

Non solo: la schiuma in poliuretano tende a “rompersi”, dunque laddove sottoposta ad usura si danneggia e non è in alcun modo possibile porre rimedio a tale danno, ragion per cui, come detto, si preferisce addirittura acquistare un nuovo mobile piuttosto che tentare di rimediare.

La schiuma in poliuretano, dunque, non è mai una scelta di qualità, e ciò è ancor più vero in un divano quale il Chesterfield, contraddistinto da così numerose ondulazioni e di rifiniture.

Un divano Chesterfield appena realizzato
Un divano Chesterfield appena realizzato

Il discorso è totalmente diverso per quel che riguarda il poliuretano espanso elastico: questo materiale, spesso definito “gommapiuma”, è assolutamente indeformabile, e allo stesso tempo è molto soffice e confortevole.

Il poliuretano espanso elastico non risente assolutamente dell’usura, tantomeno del trascorrere degli anni, di conseguenza un mobile di questo tipo è destinato a rivelarsi più che longevo nel tempo, senza trascurare l’ottimo comfort che sa garantire a chi si accomoda.

Insomma, se ci si chiede quale sia la migliore imbottitura per un divano Chesterfield non ci sono dubbi: il poliuretano espanso elastico è la scelta migliore, al contrario è bene evitare qualsiasi mobile che presenti un’imbottitura in schiuma di poliuretano.

Divani Chesterfield in cuoietto: perchè sceglierli?

I divani Chesterfield in cuoietto sono una variante davvero molto interessante del celebre ed intramontabile divano Chesterfield inglese; questo particolare materiale, infatti, si presta molto bene a rivestire un divano prestigioso come questo.

Che cosa è, dunque, il cuoietto?

Il cuoietto è una particolare tipologia di pelle contraddistinta da notevole resistenza e robustezza, nonostante questo, tuttavia, ha uno spessore molto ridotto, pari a circa 1,2 millimetri.

Utilizzare una tipologia di pelle così sottile, ma allo stesso tempo estremamente solida, garantisce non pochi vantaggi dal punto di vista estetico, soprattutto in un mobile come il divano Chesterfield.

Il Chesterfield, infatti, è impreziosito dalla capitonnè, la sua celebre lavorazione artigianale eseguita applicando sulla fodera dei bottoncini, e con un materiale come il cuoietto la bellezza di questo abbellimento non può che accentuarsi.

Il cuoietto, peraltro, è una tipologia di pelle che si presta molto bene ad essere impreziosita da particolari lavorazioni artigianali, come ad esempio quelle, molto accattivanti, che conferiscono alla fodera un aspetto più lucido.

Esaltare il colore della fodera in questo modo può essere una scelta molto interessante per rendere unico il proprio mobile, e per accentuarne il lusso e l’eleganza.

Salotto Chesterfield in cuoietto lucido color testa di moro
Salotto Chesterfield in cuoietto lucido color testa di moro

Per molteplici motivi, quindi, il divano Chesterfield in cuoietto merita di essere considerato un mobile speciale, a condizione che, ovviamente, sia realizzato a regola d’arte e con rigorosa cura di ogni dettaglio.

Se ci si vuole assicurare un bel divano classico come quello in questione, dunque, può essere un’ottima idea quella di affidarsi ad un’azienda specializzata e che operi esclusivamente in modo artigianale, affinchè possa soddisfare le richieste del cliente in modo personalizzato.

Tra le varie tipologie di pelle con cui si può realizzare un divano Chesterfield, dunque, il cuoietto è sicuramente una delle alternative migliori, soprattutto se impreziosito da lavorazioni artigianali quali quella finalizzata ad accentuarne la lucidità.