Archivi tag: divano

Il divano Chesterone: che cos’è?

Il divano Chesterone è un modello davvero molto interessante, il quale non può certo risultare indifferente agli appassionati dell’intramontabile divano Chesterfield.

Il divano Chesterone, come si può intuire dal suo nome, ha delle dimensioni più grandi rispetto a quelle del Chesterfield più classico, dunque si tratta di una scelta particolarmente indicata per chi ha la necessità di arredare un soggiorno, o una stanza di altro tipo, dalla metratura piuttosto ampia.

Se si parla di divano Chesterone, in genere, non si fa riferimento semplicemente ai divani Chesterfield che presentano un buon numero di posti, ma piuttosto a quelli che hanno delle dimensioni accentuate in ogni loro aspetto, anche a livello di profondità.

Il modello in questa foto, ad esempio, ha una profondità di ben 106 cm, ben superiore rispetto alla media dei divani Chesterfield, ed una lunghezza di 260 cm; ovviamente, rivolgendosi ad un’azienda artigiana specializzata, sia questo che altri modelli di Chesterfield possono essere personalizzati nelle dimensioni, nello stile e nei colori.

Divano Chesterone in pelle bianca, misure 260x106 cm
Divano Chesterone in pelle bianca, misure 260×106 cm

Usufruendo di una seduta così ampia, ovviamente, è possibile godere di massima comodità su questo splendido divano classico, e dal punto di vista stilistico il Chesterone si rivela assolutamente fedele alle più tradizionali caratteristiche del divano Chesterfield, dalle decorazioni più importanti, su tutti l’immancabile capitonnè, alle più piccole rifiniture.

La parte frontale del bracciolo, infatti, è lavorata con grande accuratezza artigianale, mentre la base del mobile è “bottonata”; proprio come i modelli più antichi, inoltre, lo schienale presenta la medesima altezza dei braccioli laterali.

Insomma, il modello Chesterone è davvero una scelta interessante per chi cerca un divano classico imponente, un mobile in grado di garantire la massima comodità e con uno stile classico davvero intramontabile, ovvero quello dei tipico Chesterfield inglese.

 

Divano Chesterfield con molleggio a mano: perchè è così prestigioso?

Il divano Chesterfield con molleggio a mano, non ci sono dubbi, è un divano classico davvero molto prestigioso; si può certamente affermare, anzi, che questo tipo di Chesterfield rappresenta la più fedele espressione del divano Chester più antico.

Laddove ci si ritrovi a valutare un divano, in genere, ci si sofferma soprattutto sulle sue caratteristiche estetiche e sulle rifiniture esterne; è certamente giusto che si riservi una grande importanza a tali aspetti, ma non bisogna dimenticare è grazie alle sue caratteristiche interne che un mobile sa rivelarsi comodo e confortevole.

Il molleggio a mano, appunto, è una caratteristica assolutamente pregevole, la quale può essere realizzata esclusivamente in modo artigianale, peraltro con la dovuta esperienza e maestria.

Particolare del molleggio a mano
Particolare del molleggio a mano

Il molleggio a mano è in grado di garantire un comfort senza eguali: accomodarsi su un divano Chesterfield con questa caratteristica, infatti, significa assicurarsi una sensazione di relax e di distensione fisica davvero impeccabile.

Molti secoli or sono, quando i divani Chesterfield iniziarono a diffondersi dapprima in Regno Unito ed in seguito in Europa, era proprio questa la tecnica utilizzata per la realizzazione dei molleggi interni.

Nei tempi più moderni questa soluzione è stata gradualmente sostituita da nuove metodologie, come ad esempio l’impiego di apposite cinghie elastiche, ma scegliere un mobile con molleggio a mano è davvero una scelta intrigante, sia perchè, appunto, questa lavorazione vanta una storia antichissima, sia perchè un mobile di questo tipo rappresenta davvero la massima espressione di comfort e di comodità.

Il costo di un divano Chesterfield con molleggio a mano è sicuramente più alto di un analogo modello privo di questa caratteristica: in questo divano, infatti, ogni singola molla è rilegata manualmente, di conseguenza la realizzazione del molleggio richiede un lavoro notevole per quantità e qualità.

Prevedere una spesa leggermente superiore, tuttavia, può essere una scelta ottima se ci si vuol garantire il “vero” divano Chesterfield inglese, un mobile che sappia realmente “avvolgere” all’insegna della miglior comodità, con le sue sedute ed il suo schienale, la persona che si accomoda.

Divano Chesterfield Aster in velluto oro: originale creazione personalizzata

E’ un divano Chesterfield davvero molto originale, un mobile che non passerà certamente inosservato agli occhi di chi ama l’antico ed intramontabile Chesterfield e, in generale, tutti i mobili classici.

Le principali particolarità di questo bellissimo divano Chesterfield sono innanzitutto rappresentate dalla fodera, realizzata interamente in velluto, e dalla sua colorazione, una bellissima tonalità di giallo che ricorda molto da vicino quella dell’oro.

Il velluto è un materiale davvero molto prestigioso, certamente molto raro per quanto riguarda il suo utilizzo come rivestimento di un divano; sebbene capita, talvolta, di imbattersi in bellissimi divani Chesterfield in velluto, questo tessuto può essere considerato certamente come un elemento di grande pregio in un mobile.

Questo materiale è davvero piacevolissimo al tatto, aspetto che rende il mobile, nel complesso, ancor più prestigioso ed elegante, ed allo stesso tempo riesce a ricreare delle sfumature di colore davvero molto suggestive, le quali variano a seconda di come viene “pettinato”.

Divano in velluto
Divano Doge in velluto

Molto accattivante è, allo stesso tempo, anche la tonalità di colore: questo originalissimo punto di giallo rende l’aspetto di questo mobile ancor più regale, assolutamente ideale per un soggiorno arredato con uno stile improntato al lusso ed all’eleganza.

Anche dal punto di vista della forma, questo particolare divano presenta certamente delle peculiarità interessanti: si tratta, esattamente, di un divano Chesterfield Aster, quindi di una variante che presenta uno schienale particolarmente ampio ed impreziosito da particolari sagomature, e con una piacevole lavorazione sulla parte superiore dello schienale che richiama molto da vicino quella dei braccioli.

Ovviamente, come i Chesterfield più classici, questo bellissimo modello in velluto è rivestito dalla capitonnè, la celebre lavorazione che rende inconfondibile questo antico divano; per esattezza, la capitonnè ricopre per intero sia lo schienale che la base del mobile.

Un’altra peculiarità che rende questo mobile decisamente interessante, inoltre, è costituita dai cuscini della seduta, piuttosto soffici ed alti.

Insomma, questo divano Chesterfield Aster in velluto color oro è davvero un elemento d’arredo di grande fascino, il quale rappresenta, allo stesso tempo, anche uno spunto interessante nell’inventare e nel richiedere a ditte specializzate dei modelli personalizzati.

 

 

Chesterfield per camera da letto: un particolare elemento d’arredo

Laddove si parli di mobili Chesterfield si è immediatamente portati a pensare al celebre divano, peraltro considerato il divano più antico del mondo, oppure a delle poltrone, dei pouf, o anche a dei divani classici che sono abbelliti, sulla relativa testiera, con l’inconfondibile lavorazione capitonnè.

In realtà, vi sono anche altre tipologie di mobili che possono pregiarsi di questo appellativo, mobili che sono rivestiti in pelle di qualità, proprio come tipico del divano Chester, e che sono impreziositi da una capitonnè eseguita a regola d’arte.

La camera da letto è sicuramente uno spazio ricco di spunti da questo punto di vista, ed un complemento d’arredo molto interessante, che può rientrare a pieno titolo nella categoria dei mobili Chesterfield, è quello presente in foto:

Panca Letto Chester
Fondoletto Chesterfield

 

Si tratta di una sorta di letto in miniatura, realizzato in pelle ed abbellito con la capitonnè, con dei braccioli molto alti e vistosi. La particolarità più originale è rappresentata, tuttavia, da un altro aspetto: lo schienale, in questo modello, è del tutto assente, ragion per cui si differenzia anche da un mobile esteticamente e funzionalmente molto simile, ovvero la Dormeuse.

Questo mobile Chesterfield piuttosto insolito e decisamente classico si abbina in modo davvero ottimo ad un letto matrimoniale in stile tradizionale, e riesce certamente a conferire alla stanza un aspetto ancor più elegante.

Dal punto di vista prettamente funzionale, questo elemento d’arredo può essere adoperato per accomodarsi, proprio come se si trattasse di un divano tradizionale, oppure anche per posare indumenti ed oggetti di altro tipo.

E’ soprattutto a livello decorativo, non ci sono dubbi, che questo elemento d’arredo risulta essere davvero prestigioso, assolutamente perfetto per tutti gli amanti dell’arredo Vintage.

Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche, questa originale rivisitazione della Dormeuse non ha nulla da invidiare ai tradizionali divani con schienale: la qualità dei materiali, la realizzazione della capitonnè e l’accuratezza delle rifiniture sono, infatti, del medesimo livello.

Ma dove si può acquistare un mobile così originale?

Non è semplice, effettivamente, trovare elementi d’arredo come questo all’interno dei cataloghi; un’ottima idea può essere, da questo punto di vista, richiederne la realizzazione ad una ditta specializzata nella produzione artigianale di mobili di tipo Chesterfield.

Il divano Chesterfield tradizionale in versione modulare

Il divano Chesterfield esiste anche in versione modulare? La risposta è positiva, esistono assolutamente anche modelli del divano più antico del mondo in una versione componibile, tuttavia si tratta senza dubbio di mobili piuttosto rari e, normalmente, decisamente ampi.

Come noto, i divani modulari sono dei mobili che non hanno una struttura fissa, ma che al contrario si compongono di diversi elementi che possono essere combinati tra loro.

Ciò significa, quindi, che lo stesso divano può assumere delle forme molto differenti, le quali possono essere modificate in modo molto semplice nel giro di pochi secondi, anche sulla base delle necessità del momento.

Sicuramente, è assai più consueto che i divani modulari siano dei mobili moderni, quindi con un disegno lineare e piuttosto originale; non è affatto improbabile tuttavia, allo stesso tempo, che tra i cataloghi delle ditte di arredo si possano scorgere delle versioni componibili di divani tipicamente tradizionali, quali appunto il Chesterfield.

Nella grande maggioranza dei casi, i divani Chesterfield nella variante componibile sono dei divani di tipo angolare, quindi mobili che possono occupare, con tutta la loro ampiezza, un intero angolo di una stanza.

Questi mobili possono essere distinti sostanzialmente in due diverse tipologie: divani angolari con angolo stondato, quindi dalla forma piuttosto morbida, oppure con angolo retto, dunque dalla forma geometrica a 90°.

Trattandosi, come detto, di modelli modulari, si può scegliere di rendere più lungo l’uno o l’altro lato del mobile, magari per valorizzare una parete più spaziosa, oppure al contrario si può realizzare un mobile che presenti le medesime misure su entrambi i muri su cui si posa.

Nulla vieta, peraltro, di rinunciare all’elemento angolare del mobile componibile, realizzando così un piccolo salotto composto da due divani Chesterfield distinti.

Ovviamente, pur trattandosi di un mobile con questa caratteristica così insolita, anche il Chesterfield angolare modulare presenta tutte le peculiarità che contraddistinguono da sempre questo splendido mobile, su tutte la capitonnè decorativa realizzata a regola d’arte.