Archivi tag: letto chesterfield

Letto Chesterfield matrimoniale: il modello Aswan

Il modello Aswan è davvero una prima scelta per gli appassionati di letti Chesterfield matrimoniali, un mobile che riesce a esaltare in modo molto efficace la peculiarità più tipica dei mobili Chesterfield, ovvero la splendida capitonnè.

La lavorazione capitonnè è eseguita a regola d’arte su tutta la testiera, ampia e squadrata nella sua forma, ed è sicuramente la caratteristica che spicca maggiormente a primo acchito.

Il letto Chesterfield matrimoniale modello Aswan è stato definito come un punto di incontro tra classico e moderno, ed effettivamente questo mobile riesce a rivelarsi perfetto tanto nei contesti tradizionali quanto in quelli contemporanei.

Letto Chesterfield matrimoniale Aswan
Letto Chesterfield matrimoniale Aswan

La capitonnè e molti altri dettagli, infatti, sono fedeli al più tipico stile Chesterfield, mentre le sue forme lineari e spigolose richiamano soprattutto la modernità, proprio come la sua efficienza: il letto Chesterfield matrimoniale Aswan, infatti, è dotato di comodo contenitore interno in cui è possibile riporre di tutto ed a cui è possibile accedere tramite il classico sistema “sommier”, dunque scegliendo questo mobile è certamente possibile assicurarsi un notevole risparmio di spazio in camera da letto.

Trattandosi di un letto matrimoniale realizzato artigianalmente, inoltre, il letto Chesterfield modello Aswan si presta alle più disparate personalizzazioni, vediamo dunque quali sono le principali.

Particolare della testiera capitonnè
Particolare della testiera capitonnè

Oltre alle personalizzazioni più comuni, ovvero ad esempio quelle relative al colore del mobile, ve ne sono moltissime di carattere prettamente strutturale: questo mobile, ad esempio, può essere scelto in grandezze diverse da quelle dei canonici letti matrimoniali, come la dimensione “alla francese”, si può optare per un’altezza del giroletto più bassa, si può scegliere un piedino di sostegno diverso da quello “a L” della versione base.

E ancora, il letto matrimoniale Chesterfield Aswan è personalizzabile diminuendo l’altezza della testata, variandone lo spessore, facendo realizzare la capitonnè con bottoni dal colore differente rispetto a quello della pelle, e tanto altro ancora.

Se si cerca un letto matrimoniale Chesterfield affascinante, pragmatico ed efficiente, Aswan è davvero una prima scelta.

Letto matrimoniale Chesterfield: il modello Curve

Il letto matrimoniale Chesterfield è sempre considerato un’icona di eleganza classica per l’arredo della camera da letto, e affinchè un letto possa pregiarsi di questo importante appellativo deve essere rivestito in pelle e deve sfoggiare la cosiddetta capitonnè, la più tipica decorazione dei divani Chesterfield.

In commercio sono disponibili diverse varianti di divani Chesterfield, sebbene non siano mobili molto diffusi, e un modello molto interessante è sicuramente Curve.

Il letto matrimoniale Chesterfield Curve è un mobile che ha nella sua grande testata a muro la sua caratteristica principale: questo particolare del letto si rivela ampio ed esteticamente molto evidente, ed è molto particolare nella sua forma.

Letto Chesterfield modello Curve
Letto Chesterfield modello Curve

Sulla sua parte superiore, infatti, questo letto matrimoniale Chesterfield presenta una rotondità, a cui ci si è ispirati per la scelta del suo nome.

Questo particolare disegno della testiera è assai piacevole ed è decisamente adatto ad una camera da letto elegante e raffinata.

Non solo: questo insolito dettaglio riesce ad esaltare in modo importante la bellezza della capitonnè, la quale è finemente realizzata a regola d’arte su tutta la superficie della testiera: una forma di questo tipo dona un senso di movimento a questa lavorazione classica, rendendo lo stile del letto ancor più lussuoso.

Questo letto matrimoniale può essere scelto in tante diverse misure, ed è disponibile infatti anche in una versione “alla francese”, quindi con rete larga 140 centimetri.

Testata "ad onda" del letto Chesterfield Curve
Testata del letto Chesterfield Curve

Le possibilità di personalizzazione sono svariate, e questo mobile è dotato anche di pratico contenitore interno, tramite cui è possibile risparmiare tantissimo spazio in casa.

Il modello in foto è realizzato in pelle nera, ma le opportunità di scelta sono tantissime anche per quel che riguarda i colori.

Insomma, la variante matrimoniale dei letti di tipo Chester è sempre una scelta di qualità per arredare una stanza in stile tradizionale, e questo modello sa rivelarsi davvero speciale grazie alla particolare “onda” situata sulla sua sommità.

Letto Chesterfield con contenitore: quando eleganza fa rima con praticità

Scegliere un letto Chesterfield con contenitore può essere davvero un’ottima soluzione per chi ha la necessità di ottimizzare gli spazi: gli appartamenti moderni, d’altronde, hanno sempre più spesso delle dimensioni limitate, di conseguenza riuscire ad impiegare razionalmente ogni singolo metro quadro disponibile è una priorità.

Chi bada con grande accortezza all’ottimizzazione degli spazi, in genere, tende ad orientarsi verso dei mobili moderni, mobili con un design semplice, lineare, i quali badano soprattutto alla praticità.

Non è assolutamente detto, tuttavia, che la praticità non possa convivere con la migliore eleganza classica, ed un esempio lampante è certamente costituito dai letti Chesterfield matrimoniali con contenitore.

Letto Chesterfield con contenitore interno
Letto Chesterfield con contenitore interno

I letti Chesterfield matrimoniali sono dei mobili che propongono la proverbiale accuratezza estetica dei mobili Chesterfield, ovvero fodere in pelle di prima qualità, lavorazione capitonnè realizzata a regola d’arte e tante pregevoli rifiniture, pur essendo dotati al loro interno di un grandissimo vano contenitore in cui riporre oggetti di ogni tipo: cuscini, coperte, federe, scarpe, indumenti e molto altro ancora.

Il risparmio di spazio che i letti con contenitore sanno offrire è davvero notevole: sfruttando una superficie così ampia, infatti, è possibile guadagnare davvero molto spazio, e il vano del letto contenitore può arrivare perfino a sostituire un armadio, quanto a capienza.

L’estetica di questi letti Chesterfield non ne risente in alcun modo: quando il materasso è posto orizzontalmente, infatti, è impossibile intuire che all’interno del mobile è presente un vano contenitore.

Eleganza classica ed ottimizzazione degli spazi, dunque, possono assolutamente costituire un binomio, ovviamente a condizione che si ci rivolga ad un’azienda specializzata e in grado di operare in modo artigianale: nei letti Chesterfield, infatti, l’accuratezza manuale è un aspetto di cruciale importanza.

Testiera capitonnè a regola d'arte
Testiera capitonnè a regola d’arte

Un’azienda specializzata, inoltre, è certamente in grado di offrire ai suoi clienti numerose opportunità di scelta, spaziando dai letti Chesterfield più classici a quelli più audaci, come ad esempio quelli che presentano elaborati abbellimenti ai lati della testiera.

In tutti i letti Chesterfield, siano essi con contenitore, come in questo caso, o privi di questa peculiarità, una grande testiera capitonnè rappresenta un elemento imprescindibile, un vero e proprio simbolo di questi splendidi letti tradizionali.

Elisabetta, splendido esempio di letto Chesterfield matrimoniale

I letti Chesterfield matrimoniali sono davvero degli articoli pregevoli per estetica e cura del dettaglio, ed un modello particolarmente interessante, quantomai adatto alle camere da letto ispirate ai design classici, è senza dubbio Elisabetta.

Elisabetta è un bellissimo letto Chesterfield matrimoniale che ha nella sua grande testiera la sua principale peculiarità: la testata in questione è interamente rivestita in vera pelle di prima qualità, ed è finemente lavorata in modo artigianale tramite la capitonnè, la decorazione più tipica dei mobili Chesterfield.

Questa grande testiera a muro è resa speciale, nel letto Elisabetta, dalla presenza di una suggestiva cornice, una bellissima realizzazione che accentua in modo notevole l’aspetto Vintage del mobile.

Letto Chesterfield modello Elisabetta
Letto Chesterfield modello Elisabetta

Si tratta, nello specifico, di una cornice intarsiata, dunque stilisticamente molto elaborata e complessa nella sua realizzazione artigianale; la stessa, peraltro, può essere opzionata in diverse vernici, spaziando dalla varietà foglia argento a quella foglia oro o laccata.

Ammirare da vicino il grande pregio realizzativo di questa cornice è davvero una splendida esperienza, e non si potrà fare a meno si apprezzarla sfiorandola con le dita.

Sono molto gradevoli, in questo letto Chesterfield matrimoniale, i piedini dalla forma a cipolla, proposti nella medesima tonalità di colore della cornice; le facciate laterali del letto ripropongono la medesima tonalità della testiera e sono completamente lisce.

Insomma, per chi desidera ricreare un arredamento accattivante e lussuoso in una camera da letto matrimoniale, il letto Elisabetta è davvero una prima scelta.

Pur essendo un mobile eccezionale dal punto di vista dello stile e dell’accuratezza realizzativa, questa creazione è in grado di garantire anche una grande praticità: il letto in questione, infatti, è un modello con contenitore, dunque basta sollevare il materasso assieme alle relative doghe per poter utilizzare come utile contenitore tutto l’ampio vano interno.

Contenitore interno del letto Elisabetta
Contenitore interno del letto Elisabetta

Insomma, Elisabetta è davvero una splendida espressione della raffinatezza e dell’eleganza che contaddistingue i più bei letti Cheserfield di tipo matrimoniale.

 

Chesterfield rosso: non solo divani, ma anche letti

Se si parla di Chesterfield rosso si è subito portati a pensare ad un bellissimo divano dalla tonalità vivace ed accesa; questo colore è in effetti molto diffuso tra i divani Chesterfield, e il colpo d’occhio che riesce a regalare è davvero accattivante, perfetto sia negli ambienti in stile tradizionale che in quelli più moderni.

Parlando di Chesterfield rosso, tuttavia, non si fa riferimento esclusivamente a divani e poltrone; anche i letti possono rientrare in questa categoria di mobili, e si tratta di letti dallo stile davvero pregevole.

I letti Chesterfield sono, pressochè nella totalità dei casi, dei modelli di tipo matrimoniale, i quali meritano tale prestigioso appellativo per il fatto di essere abbelliti e lavorati proprio come i divani Chesterfield, senza dimenticare che anche il materiale utilizzato per la fodera, ovvero la pelle, si rivela il medesimo degli intramontabili divani inglesi.

Letto Chesterfield Rosso
Letto Chesterfield Rosso

Nei divani Chesterfield la testiera può presentare forme e dimensioni di vario tipo, ed è in tutti i casi lavorata con la splendida capitonnè.

Come noto, la capitonnè è un abbellimento realizzato applicando direttamente sulla fodera dei piccoli bottoni, sistemati in modo equidistante tra loro, i quali ricreano sulla pelle una serie di accattivanti rombi, ordinatamente disposti.

Questa è la caratteristica principale, ma non bisogna dimenticare neppure delle altre graziose rifiniture, come ad esempio le lavorazioni eseguite sulla parte laterale dello schienale, stilisticamente analoghe a quelle dei braccioli di un divano Chesterfield.

Un mobile come un letto Chesterfield rosso è destinato  a divenire il protagonista indiscusso dell’arredamento della camera da letto, ed è perfetto per i contesti arredati in stile Vintage; la sua grande audacia stilistica, ad ogni modo, lo rende un mobile ideale anche addirittura per camere da letto con un design moderno o minimalista.

estiera Chesterfield Rosso
Testiera in pelle capitonnè

Insomma, il letto Chesterfield rosso è un mobile che non passa inosservato e che conferisce alla stanza eleganza, stile, personalità; è sufficiente ammirare queste fotografie, d’altronde, per rendersene subito conto.